Raffaela Lepanto

Pubblicato in OLABS/Docenti

3 domande a Raffaela Lepanto prima dei suoi workshop

WEB CURATION sabato 26 novembre 2016
PROMOTIONAL CURATION domenica 18 dicembre 2016

.

I polifemOLABS sono una serie di workshop tenuti da professionisti, il cui scopo è quello di fornire strumenti mirati all’ideazione, alla realizzazione e alla diffusione di un progetto fotografico.  Il quarto e il quinto di questi laboratori sono dedicati alla fase progettuale del servizio fotografico e all’allestimento del portfolio. Sono entrambi tenuti da Raffaela Lepanto: anni di esperienza come photo editor in agenzie fotografiche e successivamente anche come docente e trainer.  Di seguito una breve intervista per conoscere meglio la docente e inquadrare la situazione generale che ha portato a proporre questi workshop.

.

LB - I tuoi workshop percorrono un terreno difficile: mai come in questo momento è stato faticoso per i fotografi diffondere il proprio lavoro, come ha detto qualcuno “oggi il mondo dipende dalle immagini, ma a nessuno interessano le tue foto”, credi sia davvero così?

RL - Ah, sì, questa è la sensazione, certo; ed è a volte talmente schiacciante da scoraggiare del tutto i fotografi a promuovere sé stessi, lo so. In realtà le necessità del mercato e l’interesse per la fotografia sono davvero aumentate moltissimo rispetto al passato, il problema è che è aumentata vertiginosamente anche l’offerta. Emergere come fotografo oggi richiede di entrare nell’ottica di un mercato assolutamente globale e padroneggiare l’onda di un cambiamento in flusso continuo. I vecchi approcci semplicemente non fuzionano più. La buona notizia è che la stessa globalizzazione e la rete offrono oggi possibilità di diffusione e di comunicazione senza precedenti. Pochi elementi, utilizzati in modo preciso, possono trapassare il muro di gomma in modo sorprendente.

LB - A parte il momento storico e la crisi economica, c’è anche una cronica difficoltà dei fotografi (anche professionisti!) nella scelta delle proprie immagini migliori (infatti essere photo editor di se stessi è uno degli insegnamenti che ti proponi di trasmettere): sei d’accordo?

RL -  Certo, è normale, vale per tutti i fotografi indistintamente; è solo una questione di “giusta distanza”. Come per un chirurgo è difficile operare un familiare, per un fotografo è difficile utilizzare sul proprio lavoro uno strumento affilato come l’editing… Avere un altro paio d’occhi in prestito, anche quelli di un altro fotografo, è sempre un’ottima idea. La scelta finale delle immagini, però, non è solo una questione di giusta distanza o di estetica; è in realtà la summa di tantissimi fattori, artistici, culturali, commerciali… Questi fattori, insieme ad una solida metodologia di editing, possono davvero fare la differenza ed insegnarci a diventare dei veri e propri photo editor di noi stessi.

LB -  Questi workshop sono frutto di tue esperienze sul campo come Photo Editor e come consulente e trainer tra Milano e Londra, cosa hai imparato e cosa insegnerai, ovvero a chi consiglieresti questo tuo workshop?

RL -  Ho imparato tantissimo, nelle agenzie fotografiche per le quali ho lavorato, nel mio lavoro con i clienti editoriali, nei workshops e nel lavoro one-to-one con i fotografi, e continuo ad imparare, tutti i giorni… credo che sia la varietà, delle richieste, delle persone, delle sfide quello che mi ha insegnato di più; nel mio lavoro ho avuto la fortuna di venire a contatto con centinaia di fotografi, dal Fotogiornalismo alla Fotografia Documentaria, dalla Fine Art alla Fotografia di Moda, e questo mi ha insegnato a differenziare editing, presentazioni e proposte per i diversi mercati; allo stesso tempo, lavorare contemporaneamente con l’ “offerta” e con la “domanda” è stato fondamentale nell’imparare come mantenere un equilibrio realistico tra sogni ed esigenze del mercato.  A chi consiglierei i miei workshops? A tutti coloro che sono interessati ad avere una prospettiva dall’altra parte della “barricata” e un feedback immediato sulla qualità del loro portfolio e della sua presentazione.  I workshops Project LAB e Portfolio LAB sono aperti a tutti i tipi di fotografi, ma dedicati in modo particolare ai fotografi editoriali (Fotogiornalismo e Fotografia Documentaria).

WEB CURATION e PROMOTIONAL CURATION i workshop di Raffaela Lepanto si terranno sabato 15 ottobre e domenica 16 ottobre 2016 da Polifemo presso La Fabbrica del Vapore a Milano - COSTO BASE DI OGNI WORKSHOP 150 € CAD. - LEGGI LE COMBINAZIONI E GLI SCONTI - MODULO DI ISCRIZIONE

RAFFAELA LEPANTO Photo Editor e Fotografa free-lance, Raffaela ha lavorato per agenzie fotografiche e riviste editoriali, ha più di 16 anni di esperienza nell’industria fotografica, in particolare nel campo del fotogiornalismo e fotografia documentaria. Dopo la sua lunga collaborazione con l’agenzia Grazia Neri, ha lavorato per l’agenzia Emblema come Photo Editor, Direttore della produzione e Web Creative Director. Laureata in Scienze Politiche Internazionali presso l’Università degli Studi di Milano, ha studiato Fotografia presso la University of The Arts London (London, UK). Attualmente lavora come Photo Editor e Consulente Fotografia e vive tra Milano e Londra, dove svolge attività di coaching e consulenza per organizzazioni ( UAL, PhotoFusion, The Frontline Club, Four Corners Film & Photography) e fotografi.

.

polifemOLABS

Da ottobre a dicembre degli incontri con professionisti affermati ti forniranno gli strumenti per preparare, realizzare e diffondere il tuo progetto fotografico. Possono essere workshop, corsi o scuola: decidilo tu, combinandoli a seconda delle tue esigenze, dei tuoi interessi e - perché no - delle tue tasche

Preparazione

Saper guardare con Marco Vacca ISCRIZIONI CHIUSE

Etica e deontologia con Marco Capovilla ISCRIZIONI CHIUSE

Progettare la narrazione con Davide Pinardi ISCRIZIONI CHIUSE

Project Lab con Raffaela Lepanto ISCRIZIONI CHIUSE

Realizzazione

Fotografia Documentaria 12+13/11/2016 con Mirko Cecchi e Claudia Bellante

Fotografia Editoriale 19+20/11/2016 con Andrea Frazzetta

Fotografia di Architettura e paesaggio 3+4/12/2016 con Marco Dapino

Fotografia di Reportage 10+11/12/2016 con Alessandro Grassani

Diffusione

Portfolio Lab con Raffaela Lepanto ISCRIZIONI CHIUSE

Marketing Workflow con Raffaela Lepanto ISCRIZIONI CHIUSE

Web Curation 26/11/2016 con Raffaela Lepanto

Promotional Curation 18/12/2016 con Raffaela Lepanto




Polifemo | La Fabbrica del Vapore
via G. C. Procaccini 4 | 20154 Milano
02.36521349 | info@polifemo.org

POLIFEMO: 13 ANNI DI FOTOGRAFIA

Cliccando qui puoi scaricare un documento in pdf che riassume i nostri anni di attività culturale all'interno della Fabbrica del Vapore: eventi, collaborazioni, numeri.


POLIFEMO COSA

polifemo.org

Polifemo ha concluso la sua attività: è stata un'associazione culturale gestita da quattro professionisti della comunicazione visiva che hanno condiviso per tredici anni la loro esperienza, in un’ottica sia produttiva che culturale, operando nella fotografia commerciale, realizzando propri progetti artistici, organizzando eventi nell'ambito della fotografia di ricerca, portando avanti un lavoro di scouting e di proposta indipendente che ne hanno fatto una realtà unica nel panorama italiano.

POLIFEMO QUANDO

polifemo.org

Questo sito rimarrà come archivio delle iniziative organizzate da Polifemo dal 2008 al 2017

Cliccando qui trovate l'archivio delle iniziative dal 2003 al 2008

Grazie a tutti per la partecipazione

POLIFEMO CHI

LEONARDO BROGIONI - @leobrogioni
fotografo, giornalista, docente di fotogiornalismo, autore di web-doc e prodotti multimediali

MARCO PEA
progettista grafico, diplomato in fotografia, graphic designer, docente di grafica editoriale

ITALO PERNA - @italoferdinando
fotografo di still-life e architettura, direttore della fotografia, si occupa anche di post produzione

LUCA TAMBURINI - @lucatamburlini
fotografo di still life, fotografia pubblicitaria e docente di fotografia.